Hymy Bag cresce con equity crowdfunding

In una settimana raccolti 213.750 euro (47,5% del capitale)

Hymy Bag, brand marchigiano di borse Made in Italy ideate dal designer Stefano Galandrini, modulari e componibili fino a 400 combinazioni, ha lanciato una campagna di equity crowdfunding e dopo solo una settimana ha raggiunto l'obiettivo, raccogliendo 213.750 euro pari al 47,5% del capitale sociale. Per la prima volta una Pmi marchigiana utilizza questo modello di business per finanziarsi e spingere sulla propria crescita, trovando nuovi investitori. Marchigiana anche la società finanziaria partner dell'operazione, la Cofyp, una delle sole 16 in Italia autorizzate da Consob per queste operazioni. La campagna di raccolta fondi per 213.750 euro tramite offerta al pubblico, lanciata sul portale Cofyp.com, si doveva chiudere il 31 luglio, ma nel giro di 7 giorni l'obiettivo è stato raggiunto grazie ad otto investitori che sono diventati a tutti gli effetti soci di Hymy Group.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA