Aerdorica,accordo solidarietà difensiva

Da novembre 2017. Prevista anche chiusura notturna

Accordo per la solidarietà difensiva a partire da novembre 2017 ad Aerdorica, società di gestione dell'Aeroporto delle Marche di Ancona Falconara, per andare incontro all'esigenza di contenimento del costo del lavoro. E' stato deciso durante un incontro tra l'amministratrice unica di Aerdorica Federica Massei e Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporto e Ugl. La solidarietà sarà attuata al 25% per gli uffici amministrativi e al 15% per l'operativo.
    Nell'accordo ci sono altre leve per far rendere più efficiente lo scalo al fine di contenere i costi di esercizio e del personale attraverso la chiusura dell'aeromobile dalle 24 alle 6 del mattino. Una nuova riorganizzazione che coinvolge tutto il personale - osserva una nota sindacale -; i sindacati di categoria giudicano "positivo legare la solidarietà al fatturato dell'aeroporto: oltre al contenimento dei costi è necessario il rilancio dell'infrastruttura. L'accordo verrà sottoposto all'assemblea dei lavoratori per la firma definitiva il 26 maggio 2017.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere