Passa Defr 2017-2019 nonostante no Crel

Via libera da Consiglio, ma ente 'niente su Sisma 24 agosto'

Via libera con 15 voti a favore e 10 contrari al Defr (Documento economico finanziario regionale) 2017-2019, nonostante la pesantissima critica del Crel (Consiglio regionale economia e lavoro) che ha espresso parere contrario. Il documento fa riferimento alla Relazione programmatica 2015-2020 e stabilisce le linee strategiche e di programmazione della Regione. Dal punto di vista finanziario troverà attuazione attraverso il Bilancio di previsione 2017-2019. Nel mirino del Crel, il mancato aggiornamento rispetto ad alcune osservazioni del medesimo Crel al Defr 2016-2018 (che il documento attuale ricalca integralmente), ma soprattutto "la totale assenza (nemmeno un accenno) di quanto avvenuto con il sisma del 24 agosto che ha colpito pesantemente la zona dell'Appennino Ascolano e Maceratese e che condizionerà per un periodo non breve della ricostruzione una parte significativa della regione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere