Tronco di 5.000 anni fa lungo l'Esino

Reperto nella Riserva di Ripa Bianca a Jesi il 16 ottobre

Un tronco di 5.000 anni fa è stato ritrovato lungo le sponde del fiume Esino, nel territorio di Jesi. La scoperta è stata fatta lo scorso aprile dal geologo Andrea Dignani, durante lavori di difesa spondale nella Riserva Ripa Bianca, ed è stata annunciata oggi dal Wwf in una conferenza stampa. "In qualità di progettista dell'opera fluviale - ha spiegato Dignani - stavo effettuando un sopralluogo prima dei lavori quando ho notato alla base della sponda la sezione di un tronco in una posizione anomala e particolare". Il tronco è stato recuperato con una ruspa. Gli accertamenti sono stati condotti dall'Università di Urbino, che ha inviato un campione degli Usa per per la datazione al C14, che ha confermato l'età del reperto. Probabilmente il tronco apparteneva ad una specie di conifera, testimonianza di un clima ben più freddo all'attuale. Il reperto sarà mostrato al pubblico domenica 16 ottobre durante un'ecsursione organizzata dalla Riserva di Ripa Bianca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA