Sassoli,Italia di mezzo sia protagonista

Usare bene risorse Ue per rilanciare territori colpiti da sisma

Rilanciare il progetto del corridoio europeo Barcellona-Livorno-Civitavecchia-Fano, "rimasto nel limbo", e la Macroregione Adriatico Ionica. Sono le proposte suggerite dal vice presidente del Parlamento Europeo David Sassoli come opportunità per il progetto dell'Italia di mezzo, tra Marche, Umbria e Toscana. Sassoli ne ha parlato durante un incontro istituzionale a Palazzo delle Marche, organizzato dal presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo. Si è parlato anche di ricostruzione post sisma e della possibilità di usare le risorse Ue. "Stimo cercando, tra parlamentari Ue e Regione Marche, di mettere in piedi un osservatorio a Bruxelles per seguire tutta la progettazione europea" ha detto. Lunedì è in programma a Roma un incontro con la Bei. "Usare bene le risorse europee può essere un'occasione di rilancio di quei territori così duramente colpiti. Lo dobbiamo alle vittime".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere