Triennale: mix dai videogame al campus

Fra Iulm, Politecnico, Museo Diocesano, Permanente e Brera

(ANSA) - MILANO, 1 APR - Fra videogiochi da esplorare come architetture e i progetti per il campus universitario del futuro, la seconda giornata di press preview della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano ha dimostrato l'ampio raggio della manifestazione, inaugurata ufficialmente e aperta al pubblico fino al 12 settembre.

Lo Iulm ospita 'Game Video/Art' (Matteo Bittanti-Vincenzo Trione), rassegna di videoinstallazioni elaborate da videogiochi. Il Museo Diocesano rielabora il tema dell'Esposizione 'Design after design' proponendo il progetto 'DESIGN Behind DESIGN', una mostra di 99 arredi, opere d'arte, paramenti e progetti che riguardano il sacro.

Un'esposizione al primo piano del Palazzo della Permanente affronta il tema di ascendenza platonica dell'approssimazione. Al Museo della Scienza e della Tecnologia il percorso espositivo 'Confluence' presenta la progettazione integrata biologica e antropica del bacino del Po. Al Politecnico di Milano, infine, 'Campus e Controcampus' alterna tre mostre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa