Artigiano in fiera: partenza sprint tra folla e più sicurezza

RHO-PERO (MILANO) - Sono stati immediatamente presi d'assalto da una grande folla di visitatori i padiglioni della Fiera di Rho per la giornata inaugurale della 22/a edizione de 'L'artigiano in Fiera', la più grande rassegna al mondo dell'artigianato. Qualche rallentamento all'ingresso per le aumentate misure di sicurezza che hanno riguardato sia gli espositori sia i visitatori. "Una misura - ha detto inaugurando la manifestazione Antonio Intiglietta, presidente della rassegna e di Ge.Fi - concordata con le autorità di pubblica sicurezza per una manifestazione il più sicura e serena possibile". Nei 10 padiglioni, 3250 espositori da più di 100 Paesi per un superficie superiore ai 150 mila metri quadrati con rappresentanti di tutti i continenti e l'Iran, ospite d'onore di questa edizione. "L'Italia vista da qui, con tutte le sue eccellenze, non cammina ma corre - ha aggiunto Intiglietta -. Questa comunque è una fiera che grida la pace tra tutte le genti di origini, religioni, culture e tradizioni diverse". La rassegna, nella quale sono aperti anche tantissimi punti di ristoro e ben 43 ristoranti resterà aperta fino al 10 dicembre dalla 10 alle 22:30.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Anna Altomare - Blue Eye

Alla clinica Blue Eye la chirurgia oculistica in 3D

A spiegarci i vantaggi di questa tecnologia che rivoluziona gli interventi sulla retina e sulla cataratta è Anna Altomare del Centro di microchirurgia e diagnostica oculare di Vimercate



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa