Welfare: 115mila per Fondazione Cariplo

Trenta milioni contributi diretti, attivato un totale doppio

(ANSA) - MILANO, 22 SET - Sono 27 i progetti avviati e 30 i milioni di contributi diretti, che hanno attivato un valore complessivo di 67 milioni grazie all'arrivo di fondi di altre realtà, con oltre 115mila persone e 1.250 organizzazioni coinvolte nel progetto. A tre anni dalla prima edizione sono i dati del bando 'Welfare di comunità e innovazione sociale' attivato da Fondazione Cariplo.
    Le sperimentazioni hanno permesso sistemi di connessione tra cittadini come 'WeMi', nuove modalità di aiuto alle famiglie nella cura dei figli o nell'assistenza degli anziani con 'Comunità possibile' e 'La cura è di casa'. O di ridare attrattiva a territori spopolati, con il co-factoring nella scuola abbandonata del progetto 'Sbrighes!' o l'avvio degli orti sociali. "La povertà, i problemi legati ai temi del welfare, si affrontano con la convergenza di tutti: cittadini, aziende, mondo dello sport devono dare una mano", commenta Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo in una giornata a Milano dedicata al 'Welfare in azione'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa