Casa: Milano, prezzi +1% primi 6 mesi

Tecnocasa, effetto Porta Nuova su area Centrale-Gioia-Testi

(ANSA) - MILANO, 13 SET - Milano si conferma isola felice per il mercato immobiliare, con una crescita dei prezzi delle abitazioni dell'1%, a fronte del calo dello 0,4% registrato nelle città metropolitane italiane. Lo sostiene Tecnocasa, che ha presentato i dati semestrali delle compravendite immobiliari effettuate nella propria rete di agenzie. Degli 8 spicchi in cui è stata suddivisa la metropoli, l'area 'Centrale-Gioia-Fulvio Testi' è stata la più dinamica (+2,1%), che, secondo la responsabile del Centro Studi di Tecnocasa Fabiana Megliola, "è cresciuta soprattutto in prossimità del quartiere di Porta Nuova". Seguono 'Città Studi-Indipendenza' (+1,8%), 'Centro' e 'Navigli-Famagosta' (+1,7% entrambe), 'Vercelli-Lorenteggio' (+1,3%) e 'Fiera-San Siro' (+0,8%), favorita dall'effetto 'City Life', il più grande centro commerciale cittadino sorto nell'area dell'ex-Fiera Campionaria. Bene anche l'area 'Lodi-Corsica' (+0,8%), segno meno invece per 'Bovisa-Sempione' (-0,8%). Secondo Megliola "i prezzi delle case crescono a Milano grazie agli interventi realizzati negli ultimi anni ed al ringiovanimento in atto con il crescente interesse dei trentenni". A differenza che nel resto d'Italia, dove prevale l'acquisto di un trilocale (40,1%), a Milano la tipologia che va per la maggiore è quella dei due locali (55,8%), a causa anche del maggior impegni finanziario richiesto per comprare casa.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa