Lombardia:Caparini,con bilancio inalterata pressione fiscale

Regione con meno dipendenti pubblici

(ANSA) - MILANO, 31 LUG - "Una manovra di cui siamo particolarmente orgogliosi perché, nonostante il taglio continuo di trasferimenti statali, siamo riusciti a mantenere inalterata la pressione fiscale garantendo i servizi per i cittadini" e "lasciando inalterate tutte le agevolazioni fiscali esistenti". Lo ha detto l'assessore regionale al Bilancio Davide Caparini, dopo l'approvazione da parte del Consiglio regionale della manovra di assestamento al bilancio 2018-2020. "A poco più di 100 giorni dal nostro insediamento - ha continuato Caparini - prosegue il lavoro per rendere meno costosa la macchina regionale". Un lavoro di risparmio che ha "consolidato un primato internazionale" per la Lombardia che "ha meno dipendenti pubblici - circa 41 ogni mille abitanti, meglio di Germania, Spagna e Regno Unito, per non parlare delle altre regioni italiane - nonché il più basso costo del lavoro dei dipendenti pubblici: 18,75 euro verso una media di 38,95 euro", ha concluso Caparini.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa