Lombardia: ok Consiglio a risoluzione contro tagli alla Pac

(ANSA) - MILANO, 17 LUG - Il Consiglio regionale della Lombardia dice no ai tagli che Bruxelles prospetta per la Pac (Politica agricola comune) che se confermati porterebbero a una "drastica" riduzione dei contributi per la Lombardia stimati tra i 50 e i 60 milioni di euro annui. L'Aula ha approvato con un solo voto contrario una risoluzione della commissione Agricoltura (relatrice Claudia Carzeri, Fi) con la quale si dà mandato alla Giunta di attivarsi con il Governo e Bruxelles per evitare che il progetto così come prospettato per il budget 2021-2027 venga attuato e impatti negativamente sul settore, che in Lombardia interessa 46 mila aziende che producono un fatturato di 14 miliardi all'anno e danno lavoro a 62 mila addetti. Il documento chiede anche di impedire il progetto di rinazionalizzazione della Pac che oltre "sminuire il ruolo centrale in agricoltura che ha Regione Lombardia ne comprometterebbe l'autonomia e l'efficienza amministrativa".
    L'Aula del Pirellone ha approvato a maggioranza anche un'altra risoluzione sulla semplificazione amministrativa, allo scopo, tra l'altro, di rendere più semplice e meno costosa la partecipazione ai bandi regionali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa