(ANSA) - MILANO, 17 LUG - La possibilità di autocertificare l'avvenuta vaccinazione per l'iscrizione a scuola è prevista in una circolare nazionale "che noi non possiamo non applicare". Lo ha chiarito l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, sottolineando che l'autocertificazione non cancella "l'obbligo di presentare a marzo il certificato vaccinale".
    Gallera è intervenuto sui vaccini durante il dibattito in Consiglio regionale per la proroga al 2019 al Piano regionale di prevenzione. Sull'"efficacia" dell'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione scolastica "dobbiamo prendere atto che per quanto riguarda le corti del 2014 e del 2015 su tutti i vaccini abbiamo raggiunto l'immunità di gregge, e questo è un bel messaggio" ha detto l'assessore citando dati relativi alla Lombardia aggiornati al 30 giugno. Sulla base degli elenchi forniti al momento da circa la metà delle scuole lombarde, invece, "intorno all'8-9%" degli iscritti non risultano in regola con le vaccinazioni, ha aggiunto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa