Giudici, no affidamento per Magnani

'Stia in carcere'. Complice Levato-Boettcher arrestato nel 2015

(ANSA) - MILANO, 13 FEB - L'entità della pena residua era compatibile con la concessione della misura alternativa alla detenzione, la relazione del carcere era positiva e il sostituto pg Nicola Balice aveva dato parere favorevole. Non può uscire, però, per andare in affidamento in prova, Andrea Magnani, arrestato nel 2015 e condannato a 8 anni e 9 mesi per le aggressioni con l'acido a Milano come complice della coppia Alexander Boettcher-Martina Levato. Lo ha deciso, come apprende l'ANSA, il Tribunale di Sorveglianza di Milano.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie