Aggredisce operatore security Trenord, arrestato

Alla stazione di Lambrate, accusato di resistenza e minacce

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Un pregiudicato è stato arrestato dalla polizia dopo che aveva aggredito un operatore della security  a bordo di un treno nella stazione milanese di Lambrate. L'operatore, di 36 anni, ha riportato una contusione alla spalla (rimediata sbattendo contro una parete durante la colluttazione) che i medici dell'ospedale Fatebenefratelli hanno giudicato guaribile in 7 giorni.
    A chiedere l'aiuto del personale di Trenord - ieri intorno alle 18.40 - è stata una passeggera che ha avvisato che stavano fumando stupefacenti. Sul posto sono arrivati due operatori della sicurezza interna e, quando hanno chiesto il biglietto ai viaggiatori (che non lo avevano), uno ha reagito colpendo al volto un operatore di Security che, insieme al collega, è riuscito a immobilizzarlo. Gli altri tre passeggeri sono scappati, scendendo dal treno alla prima fermata, mentre l'aggressore è stato consegnato alla polizia a Lambrate.

    Il marocchino, che ha numerosi precedenti per droga, reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato arrestato per resistenza a incaricato di pubblico servizio nello svolgimento delle proprie funzioni e minacce gravi, oltre a essere stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie