Scala: a Tosca under30 fra selfie e macchine professionali

Sul tradizionale albero di Natale balocchi targati Scala

(ANSA) - MILANO, 04 DIC - Praticamente nessun bambino, pochi adolescenti, per lo più studenti di musica e veri appassionati e uno stuolo di ventenni formano il pubblico dell'anteprima giovani della Tosca che il 7 dicembre inaugurerà la stagione lirica della Scala.
    Molti sono venuti per la prima volta, pronti a immortalare il momento con il telefonino, ma c'è anche chi è arrivato con la macchina fotografica da vero professionista, come Riccardo, 25 anni, che è stato portato da amici già venuti negli anni scorsi.
    "Mi hanno detto loro di portarla" ha spiegato ridendo, dopo essersi fatto immortalare con la fidanzata davanti all'albero di Natale. Anche quest'anno il sovrintendente Alexander Pereira (non presente oggi, e ormai in partenza per guidare il maggio fiorentino) ha voluto mantenere la tradizione. Con una novità, quest'anno accanto ai balocchi con la scritta Dolce e Gabbana ce ne sono altri con lo stemma del teatro alla Scala. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa