Atalanta: Gasperini libero di commentare

Club bergamasco: "Stupiti da frasi rivolte verso nostro tecnico"

(ANSA) - BERGAMO, 19 OTT - "Non ci sono tesi fantasiose né strampalate, solo il diritto di commentare". Nella tarda serata l'Atalanta ha pubblicato una nota sul proprio sito ufficiale per difendere l'allenatore Gian Piero Gasperini, accusato dalla Lazio di aver leso l'onorabilità di Ciro Immobile in occasione delle polemiche del dopopartita sui due rigori assegnati ai biancocelesti proprio per due interventi (di Palomino e De Roon) sullo stesso centravanti dei biancocelesti. "In riferimento al comunicato stampa della S.S. Lazio, a sostegno del nostro allenatore Gian Piero Gasperini, rimaniamo stupiti dai commenti espressi nei confronti di un nostro tesserato e come Atalanta B.C. riteniamo doveroso intervenire e puntualizzare che il diritto di critica tecnica è legittimo", si legge nel comunicato. Difesa della libertà di opinione, insomma: "È doveroso che i nostri tesserati esprimano liberamente, e legittimamente, il proprio pensiero che è un diritto di commentare, tecnicamente, episodi sui quali è stato chiesto un parere".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa