Turisti a Milano, primato ai cinesi

Gli stranieri superano gli italiani, permanenza media due giorni

(ANSA) - MILANO, 8 OTT - Milano è sempre più meta di turisti: nel 2018 sono stati 7,7 milioni, con un aumento del 2,2% e una permanenza media di due giorni. E anche se la presenza di italiani è in crescita (+7%), sono gli stranieri a farla da padroni. Lo evidenzia una elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi.
    Il 57% dei visitatori (4,4 milioni) viene infatti dall'estero. Primi per arrivi sono i cinesi (393.098, +1,9%) seguiti da americani (347.354, +9,3), francesi e tedeschi (questi ultimi in calo dell'8,3%). E' in questo quadro che si collocano gli incontri Inbuyer organizzati l'8 ottobre a Palazzo Giureconsulti fra 20 buyer cinesi e 55 imprese lombarde.
    "Il turismo cinese - ha spiegato Valeria Gerli, membro di giunta della Camera di commercio - è sempre più importante per Milano e la Lombardia, ma spesso i gruppi organizzati seguono un proprio percorso. Puntiamo a una maggiore apertura".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa