A Milano Google fa parlare gli specchi

Installazione con progetti degli studenti della Domus Academy

(ANSA) - MILANO, 25 SET - Altro che "Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?", oggi si può chiedere al proprio specchio che tempo farà nel weekend o com'è la situazione del traffico per andare al lavoro, grazie alle sinergie tra tecnologia e design, ambito su cui si concentra Talking Crafts, un'installazione realizzata da Google Italia insieme a Domus Academy, che sarà aperta al pubblico dal 27 al 29 settembre in Piazza Gae Aulenti, a Milano.
    E' stata Google a chiedere agli studenti dell'accademia milanese di immaginare - sotto la guida dell'architetto Fabio Novembre - nel corso di una maratona creativa di 48 ore come i dispositivi Google possano integrarsi con gli oggetti più familiari delle nostre case, aumentandone le funzionalità fino a dargli voce. I progetti vincitori sono diventati prototipi grazie a Bitossi, Driade, FontanaArte e Kartell, e saranno esposti all'interno di Talking Crafts.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa