Fondazione Prada meraviglie di Anderson

Il sarcofago di Spitzmaus e altri tesori arrivati da Vienna

(ANSA) - MILANO, 18 SET - Le meraviglie di secoli di storia e di storia dell'arte sono accostati insieme in un modo assolutamente nuovo dal regista Wes Anderson (autore di I Tenenbaum e Grand Hotel Budapest) e dalla moglie, l'illustratrice Juman Malouf nella mostra 'Il sarcofago di Spitzmaus e altri tesori' che resterà visibile alla fondazione Prada di Milano dal 20 settembre al 13 gennaio.
    Si tratta di una versione più estesa rispetto a quella allestita lo scorso anno al Kunsthistorisches Museum di Vienna, che ne mantiene però lo spirito. Quello cioè di ricreare una Wunderkammer, una sorta di camera delle meraviglie dei collezionisti di un tempo. Il titolo della mostra prende il nome dal sarcofago egizio di uno Spitzmaus (un toporagno in tedesco) ma presenta una vasta serie di oggetti che arrivano dalle collezioni del Kunsthistorisches Museum e del Naturhistorisches Museum divisi per gruppi tematici: gli oggetti verdi, i ritratti di bambini, gli strumenti per misurare il tempo e cosi via.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa