Ferisce con forbici un militare

Aggressore arrestato dai carabinieri in Centrale

(ANSA) - MILANO, 17 SET - Un alpino di 34 anni, Matteo Toia, è stato ferito stamani al collo e alla schiena con un paio di forbici in piazza Duca d'Aosta all'esterno della stazione Centrale di Milano. L'aggressore è uno yemenita che è stato fermato poco dopo da una pattuglia dei carabinieri di passaggio. Il soldato in servizio per 'Strade sicure' è stato sorpreso alle spalle ma la ferita non sarebbe grave ed è stato medicato sul posto. Al momento non si conoscono le cause dell'aggressione. Il militare è stato portato in codice verde al Fatebenefratelli.

   L'uomo ha urlato 'Allah akbar' mentre veniva bloccato dai carabinieri. Lo straniero ha sorpreso il soldato alla spalle colpendolo alla gola e alla schiena e provandogli ferite lievi. In quella fase non ha detto niente. Poi, mentre veniva disarmato, ha urlato 'Allah akbar'. Al caso sta lavorando anche il Nucleo informativo dei carabinieri per verificare se l'aggressione sia o meno di matrice terroristica. Nel frattempo l'aggressore, Mahamad Fathe, è stato arrrestato con l'accusa di attentato per finalità terroristiche o di eversione, tentato omicidio e violenza a pubblico ufficiale.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa