Ferisce a pugni carabiniere, arrestato

Frattura scomposta della mandibola per il militare

(ANSA) - MILANO, 11 SET - Un carabiniere che durante un controllo stradale aveva bloccato uno straniero in bici, nel Mantovano, è stato aggredito a pugni riportando una frattura della mandibola. L'aggressore, un marocchino di 25 anni, è stato arrestato.
    E' accaduto ieri mattina presto, a Poggio Rusco, quando un equipaggio del Radiomobile della Compagnia di Gonzaga (Mantova) ha incrociati tre persone straniere in bici e ha deciso di controllarle. Non appena la pattuglia ha accennato ad accostarsi i tre si sono dileguati per le vie del paese dividendosi. Il capo equipaggio, dopo essere sceso dal mezzo, ne ha bloccato uno, ma per tutta risposta il giovane, clandestino sul territorio italiano, gli ha sferrato un pugno al volto che gli procurato la frattura composta della mascella e lo ha fatto svenire. Soccorso dai colleghi, ha poi riportato 25 giorni di prognosi e potrebbe aver necessità di un intervento chirurgico.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa