Brescia: Corini "Non siamo al top"

Allenatore su Balotelli: "Gli daremo normalità di cui necessita"

(ANSA) - BRESCIA, 23 AGO - Da una parte l'entusiasmo per l'arrivo di Balotelli, dall'altro l'imminenza di un debutto in campionato, a Cagliari, da affrontare non solo senza l'attaccante che dovrà scontare 4 turni di squalifica, ma anche senza Torregrossa e con un'emergenza in difesa. Non è insomma una vigilia molto serena in casa del Brescia. "Di certo - le parole di Eugenio Corini, in conferenza stampa - questo esordio l'avevamo preparato in maniera diversa. Paghiamo un po' i 120' in Coppa Italia, ma bisogna saper fronteggiare anche le difficoltà e dalla nostra abbiamo un grande entusiasmo".
    "Nonostante le assenze - aggiunge - manterremo il nostro stile di gioco, anche se potremmo cambiare un po' l'abito tattico.
    Sappiamo che ci sarà da soffrire: non solo a Cagliari, ma per tutta la stagione". Sull'arrivo di Balotelli spiega che "ha grandissime motivazioni, ora vogliamo e dobbiamo dargli la normalità di cui ha bisogno".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa