Basket: accusa doping, Burns assolto

Olimpia, 'episodio antipatico alle spalle,ora torna disponibile'

(ANSA) - MILANO, 18 LUG - L'ala dell'Ax Armani Milano, Christian Burns, è stato prosciolto oggi dal Tribunale Nazionale Antidoping dall'accusa di avere utilizzato sostanze dopanti dopo essere stato trovato positivo ad un metabolita di Clostebol (anabolizzante) al termine della gara contro l'Alma Trieste del 12 maggio scorso.
    L'Olimpia comunica che "la sospensione cautelare è stata sollevata" e che il giocatore "torna disponibile per l'attività agonistica". "Siamo felici che Christian, un membro della nostra famiglia, abbia potuto dimostrare la propria innocenza - commenta il gm dell'Olimpia Christos Stavropoulos sul sito del club - e che possa adesso mettersi questo antipatico episodio alle spalle, riprendendo la propria professione con rinnovato entusiasmo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa