Legnano: sospeso Consiglio comunale

Nominato commissario e al via iter di scioglimento

(ANSA) - MILANO, 12 LUG - Il prefetto di Milano, Renato Saccone ha disposto lo scioglimento del Consiglio comunale di Legnano e la nomina di un commissario a seguito dell'ordinanza del Tar Lombardia che ha sospeso i provvedimenti di surroga dei consiglieri comunali, disposti da un commissario ad acta, nominato dal difensore civico regionale lo scorso marzo.
    L'intervento del difensore civico regionale era stato chiesto dal sindaco Gianbattista Fratus, in seguito ai domiciliari dallo scorso maggio con accuse per turbativa d'asta e corruzione elettorale, dopo le dimissioni di tutti i consiglieri comunali di minoranza e due della maggioranza. A motivare le dimissioni la carica di assessore assegnata a Chiara Lazzarini, anch'ella ai domiciliari per turbativa d'asta. E' stata quindi accolta dal Tar la domanda cautelare presentata dalla minoranza e sono stati sospesi i provvedimenti di surroga impugnati.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa