Elio serve alla mensa dei poveri

Il cantante delle Storie tese all'Opera San Francesco di Milano

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - Elio, cantante di Elio e le Storie tese, nell'insolita veste di volontario, ha servito i pasti alla storica Mensa di Corso Concordia a Milano dell'Opera San Francesco e ha sposato il progetto pensato per celebrare il 60° anniversario della realtà di aiuto ai poveri che a Milano è il punto di riferimento per chi soffre. Elio, all'anagrafe Stefano Belisari - spiega L'Opera - è solo l'ultimo dei numerosi personaggi che si sono avvicendati nei servizi di OSF per indossare i panni del volontario e ha dato il meglio di sé al self service quando ha dovuto scodellare la pasta agli uomini e alle donne presenti quel giorno in mensa.
    "Opera San Francesco, dopo quest'esperienza, è per me indispensabile e insostituibile, un'eccellenza in città. Chi fa del bene non è cretino, come si suole pensare oggi. Anzi. Dare è quasi un gesto di egoismo, si riceve talmente tanto in cambio, che è proprio bello farlo. Bisogna continuare a fare del bene, a donare", ha detto il cantante.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa