Violenta e picchia compagna, arrestato

A chiamare i carabinieri è stata la figlia della vittima

(ANSA)- VIMERCATE (MONZA), 11 GIU - Un operaio di origini romene di 63 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Vimercate (Monza) per sequestro di persona, violenza sessuale e lesioni ai danni della compagna, connazionale di 20 anni più giovane. Nella notte tra sabato e domenica scorsi l'uomo ha violentato e seviziato la donna nella roulotte in cui vivono, minacciandola con un coltello e picchiandola, provocandole fratture al palato e lesioni gravi in tutto il corpo. A salvarla sono stati i carabinieri su richiesta della figlia della vittima del pestaggio, con la quale l'uomo non voleva avesse alcun rapporto perché nata da una precedente relazione. Soccorsa dai militari, la donna è ora ricoverata alla clinica Mangiagalli di Milano con una prognosi di 30 giorni.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa