La Corte dei Conti: Formigoni paghi 60 milioni di euro

Per 'danno erariale'. Governatore già condannato per corruzione

La Procura lombarda della Corte dei Conti ha chiesto la condanna al risarcimento di un 'danno erariale' per circa 60 milioni di euro per l'ex governatore Roberto Formigoni, per la Fondazione Maugeri e per altri imputati nel procedimento sulla vicenda dei finanziamenti erogati dalla Regione Lombardia alla Maugeri. Vicenda che sul fronte penale ha portato alla condanna definitiva per corruzione a 5 anni e 10 mesi per Formigoni, ora in carcere. Ma per l'avvocato di Formigoni, Riccardo Marletta, è già scattata la prescrizione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa