Operaio precipita da ponteggio e muore

Inutili i soccorsi, 48enne morto dopo la caduta dall'impalcatura

(ANSA) - OLGIATE OLONA (VARESE), 21 MAG - Un operaio di 48 anni è morto dopo essere precipitato da un'impalcatura, questa mattina, a Olgiate Olona (Varese). Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.
   

Era un 48 enne di origine albanese, Aleksander Jaku, l'operaio morto stamani dopo essere precipitato mentre si trovava su un ponteggio di un cantiere edile, a Olgiate Olona (Varese). L'uomo, dipendente di una ditta con sede a Verona, a quanto emerso avrebbe perso l'equilibrio precipitando da un'altezza di circa quattro metri, morendo sul colpo. Gli accertamenti - il cantiere è stato posto sotto sequestro - sono affidati alla Polizia Locale e al personale di Ats Insubria di Varese.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa