Droga: arrestati nonna, padre e figlio

Indagine dei carabinieri per traffico di cocaina

(ANSA) - SEREGNO (MONZA), 15 MAG - Nonna, papà e figlio di Seregno (Monza) sono stati arrestati dai carabinieri in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Monza con accuse a vario titolo per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

   Custodiva la cocaina nelle gabbie delle sue galline in un campo di Seregno (Monza) la donna di 75 anni arrestata con il figlio, Antonio Francesco Potenza, 51enne ritenuto il vertice di un giro di spaccio di cocaina in Brianza, con il nipote Omar di 22 anni e con un altro spacciatore. La donna è definita dagli investigatori il corriere responsabile di spostare la polvere bianca che nascondeva in un campo adiacente a casa, proprio tra le ciotole destinate al mangime di polli, galline e pulcini. L'indagine, coordinata dal pm di Monza Salvatore Bellomo, è iniziata nell'aprile a seguito di un atto intimidatorio a colpi di fucile nei confronti dell'auto di un buttafuori, fuori da una discoteca ad Albiate (Monza). L'uomo, anche driver di ballerine per locali di tutta la Brianza, si è rivelato uno spacciatore di cocaina collegato al 51 enne di Seregno.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Imprese & Mercati

    Dott.ssa Concetta Borgh

    La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

    Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


    Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa