Incidenti lavoro, morto operaio 28enne

Tragedia in ditta del Varesotto, era il figlio del titolare

(ANSA) - VARESE, 23 APR - Un operaio di 28 anni è morto dopo essere scivolato da una scala, all'interno di una camera interrata in un'azienda di lavorazioni plastiche, questa mattina a Taino (Varese).
    Si tratta del figlio del titolare. Per cause ancora da accertare, il giovane, calandosi a circa due metri sotto terra per un intervento, avrebbe perso l'equilibrio cadendo sul fondo della cavità. Soccorso prima dai colleghi e poi dai sanitari del 118, nonostante i tentativi di rianimazione è morto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i tecnici dell'azienda sanitaria territoriale e i carabinieri.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Imprese & Mercati

    Dott.ssa Concetta Borgh

    La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

    Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


    Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa