Milan: Gattuso, non si decide Champions

Valeri nel 2013? Non ricordo cosa ho mangiato l'altro ieri...

(ANSA) - MILANO, 19 APR - "Questa non sarà una giornata decisiva, sarà lotta fino alle ultime perché ci sono ancora tanti punti a disposizione". Ne è convinto l'allenatore del Milan, Rino Gattuso, che assicura di non essere preoccupato di giocare a Parma prima rispetto alle altre concorrenti per la Champions. "Quando giochiamo alle 12.30 non abbiamo numeri buonissimi, questo mi fa paura: dobbiamo fare una grande partita a livello fisico, tecnico e mentale, sarà molto difficile", ha spiegato alla vigilia della trasferta del Tardini, dove arbitrerà Paolo Valeri, che in un Parma-Milan del 2013 finì nella bufera per la punizione da cui nacque il gol vittoria per gli emiliani al 94'. "Siamo l'unica nazione in cui ancora si fanno domande su arbitri e polemiche - ha replicato -. Io non ricordo cosa ho mangiato l'altro ieri figurarsi Valeri nel 2013.
    Io devo pensare a fare scelte giuste e sbagliare meno possibile.
    L'arbitro fa il suo mestiere: i nostri sono molto, molto bravi, qualche giovane può fare degli errori ma ci sta".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Imprese & Mercati

        Dott.ssa Concetta Borgh

        La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

        Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


        Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa