Ruby: Fadil, autopsia da lunedì

I familiari della modella hanno nominato due nuovi legali

(ANSA) - MILANO, 23 MAR - Sarà conferito lunedì prossimo ai consulenti della Procura di Milano l'incarico per effettuare l'autopsia sul cadavere di Imane Fadil, una delle testimoni chiave del caso Ruby morta lo scorso primo marzo dopo un mese di agonia. Intanto, i familiari della modella, dopo che l'avvocato Paolo Sevesi ha rinunciato al mandato per contrasti sulla linea da tenere nelle indagini dei pm, hanno nominato due nuovi legali.
    Le analisi degli esperti dell'Arpa e dell'Istituto di Fisica della Statale di Milano hanno escluso la presenza di radioattività nei tessuti degli organi prelevati e gli inquirenti, da quanto si è saputo, sono ancora in attesa di una conferma da parte del centro specializzato dell'Enea di Roma. Ad ogni modo, già da lunedì cominceranno le operazioni tecniche in vista degli esami autoptici.
    I familiari della giovane modella, intanto, con una serie di dichiarazioni in questi giorni hanno sempre insistito chiedendo "verità" e di trovare il presunto colpevole dell'avvelenamento della 34enne.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Imprese & Mercati

      Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa