Bus dirottato, Meloni: e amici migranti?

Leader Fdi, ora mi aspetto le dichiarazioni di condanna

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - "Un cittadino italiano di origine senegalese alla guida di uno scuolabus decide di dirottarlo e di dargli fuoco. A bordo ci sono 51 bambini, 12 finiscono intossicati. Questo signore giustifica il suo atto come gesto di solidarietà con i "fratelli migranti"". Così il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, in un video su Fb. "È il grande circuito del politicamente corretto e di quelli che ci hanno spiegato che, per sostenere l'accoglienza degli immigrati, si poteva fare qualunque cosa: non rispettare le leggi e le regole e probabilmente dare fuoco anche ad uno scuolabus _ prosegue -. Mi chiedo se i grandi sacerdoti del politicamente corretto abbiano da dire qualcosa o se vogliono giustificare anche un gesto di questo tipo. Mi aspetto le dichiarazioni di condanna di tutti quelli che ci hanno spiegato che, in nome dell'accoglienza, si poteva fare di tutto. Le aspetto con grande attenzione perché davvero siamo arrivati fuori e oltre il consentito".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Imprese & Mercati

      Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa