Rapine in villa, cinque arrestati

Tennero in ostaggio una famiglia, bottino 200mila euro

(ANSA) - MILANO, 15 MAR - Gli agenti della Polizia di Stato di Cremona stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque cittadini romeni, appartenenti a un gruppo responsabile di una rapina in una villa a Crema nel giugno del 2018.
    Quattro persone (due delle quali armate di pistola) fecero irruzione in un'abitazione, tenendo in ostaggio i quattro componenti della famiglia. Durante l'incursione fu divelta una cassaforte, dalla quale i rapinatori, che non esitarono a colpire con un pugno al volto una delle vittime, presero denaro e gioielli per un valore di circa 200mila euro.
    Le indagini, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile, oltre ad accertare la responsabilità degli indagati in relazione alla rapina hanno dimostrato come gli arrestati fossero dediti a estorsioni e spaccio di droga.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Imprese & Mercati

      Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa