Resta a Cremona processo Formigoni

Dichiarato inammissibile trasferimento atti a Milano

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Resta a Cremona il processo per corruzione e turbativa d'asta legata a forniture diagnostiche per l'ospedale Maggiore della cittadina lombarda nel quale è imputato anche Roberto Formigoni, l'ex governatore della Lombardia già in carcere a Bollate dove sconta la condanna a 5 anni e 10 mesi per la vicenda Maugeri. Lo ha deciso la Cassazione che ha dichiarato inammissibile la richiesta del Tribunale di Cremona di trasferire, per competenza, gli atti a Milano.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Imprese & Mercati

        Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa