Micalizzi in ospedale Usa a Baghdad

Confermato che non è in pericolo di vita

(ANSAmed) - BEIRUT, 12 FEB - Gabriele Micalizzi, il fotoreporter ferito lunedì nel sud-est della Siria al fronte tra Isis e forze curde, è ricoverato nell'ospedale militare americano di Baghdad. Lo riferiscono all'ANSA fonti concordanti, che confermano che Micalizzi non è in pericolo di vita ma ha perso la vista da un occhio dopo esser stato colpito da schegge di un razzo Rpg mentre seguiva i combattimenti sulla riva orientale dell'Eufrate.

    Il giornalista è arrivato la notte scorsa a Baghdad dopo diverse ore di incertezza sulla sua destinazione, dopo che è stato portato in salvo dal luogo del ferimento assieme al collega brasiliano della Cnn, Gabriel Chaim.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa