Acqua ai bambini contro il rischio-tosse

Zanasi (Osservatorio Sanpellegrino), continuare a sensibilizzare

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - La tosse, con circa 9 milioni di casi ogni anno, è la terza causa che spinge gli italiani a consultare il proprio medico: in età pediatrica circa due bambini su tre presentano almeno un episodio di tosse ogni anno.
    Un aiuto all'apparato respiratorio può arrivare però da un elemento essenziale, ovvero l'acqua. Secondo uno studio presentato al XII Congresso Nazionale Aist 2018 (Associazione Italiana Studio Tosse) e condotto su 305 bambini di età compresa tra i 6 e i 16 anni, è risultato che il 61% di loro non beve a sufficienza, mentre solo il 39% dei bambini si idrata adeguatamente. A trattare l'argomento è, in un comunicato, il Gruppo Sanpellegrino. "Occorre proseguire nel percorso già intrapreso - ha affermato Alessandro Zanasi, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino e presidente dell'Aist - di una sempre maggiore sensibilizzazione non solo dei bambini, ma anche di genitori e insegnanti, in modo da evitare che la disidratazione possa aumentare anche il rischio di problematiche alle vie aeree".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa