Livigno, accordo per piscina olimpionica

Stanziati per il progetto 700mila euro dalla regione Lombardia

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - Una grande piscina olimpionica che potrà ospitare anche la nazionale di nuoto per gli allenamenti in altura: il progetto per Livigno diventa realtà. E' stato infatti firmato l'accordo di programma tra il comune valtellinese e la Regione Lombardia che ha stanziato 700 mila euro per i lavori di costruzione della piscina che andrà ad ampliare e completare il centro sportivo di Aquagranda-Active You. A presentare il progetto il Sottosegretario con delega ai grandi eventi sportivi Antonio Rossi, l'Assessore a sport e giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi, il Direttore Generale Sport e Giovani di Regione Lombardia Simone Rasetti, il sindaco di Livigno Damiano Bormolini con il vicesindaco Remo Galli e il consigliere Samantha Todeschi, il presidente di Apt Livigno Luca Moretti e i due campioni dell'Italnuoto Simona Quadarella e Marco Orsi. "Sono stata qui anche prima dei Mondiali in vasca corta, e posso confermare che Livigno porta bene" ha detto l'azzurra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa