Senzatetto trovato morto a Milano

Nei pressi di un ospedale dove in genere sbandati si rifugiano

(ANSA) - MILANO, 2 GEN - Un uomo di 62 anni, presumibilmente un senzatetto, è stato trovato morto questa mattina a Milano. Il clochard, di nazionalità romena (anche se l'identificazione è ancora in corso di accertamento), è stato notato riverso a terra da una passante in via Castelfidardo, non lontano dal Pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli dove spesso gli sbandati cercano rifugio per la notte. Alcuni soccorritori che si trovavano nei pressi sono intervenuti subito ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.

Era stato ricoverato e dimesso il giorno prima proprio dall'ospedale Fatebenefratelli il senzatetto trovato morto questa mattina non lontano dall'ospedale milanese. Lo ha precisato la polizia, che non ha trovato segni di violenza e propende, allo stato, per una morte naturale dovuta a un malore. L'uomo, infatti, era alcolista conclamato ed era stato ospedalizzato proprio per una serie di problemi fisici legati all'abuso di sostanze alcoliche, e aveva precedenti legati a molestie e aggressività dovute all'ebbrezza. Non si esclude nemmeno che si sia sentito male poco dopo essere uscito dalla struttura: il luogo un po' nascosto dove si trovava il corpo, delle fioriere su un marciapiede in via Castelfidardo, e lo scarso passaggio di gente della giornata festiva, lo fanno sospettare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa