Sala:contestato perché faccio mio dovere

Il sindaco: 'Ci sono centri sociali che meritano attenzione'

(ANSA) - MILANO, 16 DIC - "Se non li avessi contro, vorrebbe dire che non faccio bene il mio mestiere". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato, a margine del taglio del panettone da record in Galleria, la contestazione ricevuta da un gruppo di antagonisti in periferia, nel quartiere Corvetto.
    "Bisogna distinguere, ci sono centri sociali che meritano l'attenzione e che svolgono anche un lavoro importante in alcune zone - ha aggiunto -, quelli erano quattro antagonisti che contestavano perché abbiamo fatto degli sgomberi di case che erano proprio in situazioni illegali".
    Detto ciò secondo Sala per le periferie "non c'è una bacchetta magica o una ricetta che va bene per tutto, ma c'è la volontà di andare avanti e noi insisteremo - ha concluso -, perché il tema delle periferie ha accompagnato la città per lungo tempo e la soluzione non è immediata. Ma i miglioramenti li vedo e credo che questa sia la via giusta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa