Handanovic: bisogna guardare avanti

'Europa League nuova occasione, non c'è niente da piangere'

(ANSA) - MILANO, 12 DIC - "Abbiamo dormito pochissimo, ma oggi è un giorno nuovo e guardiamo avanti. Sabato giocheremo una nuova partita, tornare in campo e vincere è la migliore medicina in questi casi". Lo ha detto il portiere dell'Inter, Samir Handanovic, all'indomani dell'eliminazione dei nerazzurri dalla Champions. "Sapevamo di dover vincere senza pensare all'altra partita, ma purtroppo non ci siamo riusciti - ha proseguito, a Sky Sport -. La qualificazione è un obiettivo sfuggito, ma non c'è nulla da piangere. A febbraio penseremo all'Europa League come una nuova occasione, come faranno altre squadre che potrebbero vincerla. Abbiamo una squadra che può arrivare fino in fondo". "La stagione non è neanche a metà e abbiamo ancora obiettivi. Nelle ultime partite abbiamo giocato bene ma purtroppo non abbiamo portato a casa risultati concreti, dobbiamo riaccendere una scintilla", ha concluso Handanovic.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa