Corinaldo, dj set di Sfera Ebbasta previsto intorno alle 2

Manager trapper, 'indispensabile chiarire dinamiche'

(di Gioia Giudici)
(ANSA) - MILANO, 10 DIC - Era previsto intorno alle 2 di notte il dj set alla lanterna Azzurra di Corinaldo di Sfera Ebbasta, che non è mai arrivato alla discoteca nell'anconetano dove hanno perso la vita una mamma e cinque giovanissimi. Il trapper, infatti, è stato raggiunto dalla notizia della tragedia mentre era in viaggio verso la location da Rimini, dove a mezzanotte era salito sul palco dell'Altromondo per la prima delle due performance previste quella sera. Questa la ricostruzione degli appuntamenti della serata del 7 dicembre dell'idolo della trap music fatta in ambienti musicali a lui vicini, dopo che sui social è girata l'ipotesi che l'appuntamento di Corinaldo fosse stato inventato per attirare nel locale quanta più gente possibile sfruttando il traino del nome di Sfera Ebbasta.
"Siamo vicini alle famiglie e ci auguriamo in tutti i modi - dice all'ANSA Shablo, manager di Sfera Ebbasta - che sia fatta subito chiarezza su questa tragedia che ha sconvolto l'Italia e noi tutti. E' indispensabile che le dinamiche siano chiarite al più presto e accertate le responsabilità". Per far capire meglio come sia possibile, per un artista, riuscire a essere in due posti non vicinissimi tra loro nell'arco della stessa sera, gli esperti della musica dal vivo spiegano che il DJ set è un format consolidato che molti artisti, anche internazionali, fanno in discoteche, non in locali per concerti. Non si tratta quindi di concerti, dalla lunga durata, ma di brevi ospitate all'interno di serate in discoteca.
La brevità delle performance, risaputa, permette agli artisti - e lo sa chi lavora nella musica dal vivo - di poter raggiungere due, a volte anche più location nella stessa serata. Per quanto riguarda gli orari d'inizio di questo tipo di performance, chi ci lavora dice che sono solitamente collocati tra la mezzanotte e la chiusura del locale. La prima performance di Sfera è avvenuta a mezzanotte presso l'Altromondo di Rimini, il secondo dj set era previsto intorno alle 2.00 a Corinaldo. Sui biglietti - viene fatto notare - viene riportato un orario che coincide con l'inizio della serata in sé, non necessariamente con l'inizio della performance dell'artista che di norma è solo una parte della serata organizzata. Nel tragitto da Rimini a Corinaldo, Sfera è stato informato dei tragici fatti della discoteca nell'anconetano e dell'annullamento del dj set. Non è quindi mai arrivato alla location. Oggi Sfera, che ha annullato ogni evento dopo quanto successo a Corinaldo, "è in lutto, come l'Italia intera".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa