Ghirelli, Galliani sia ambasciatore di C

Spiegare a Serie A e B che dobbiamo ragionare di sistema Italia

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - "Mi piacerebbe che tu accettassi di fare l'ambasciatore del nostro calcio verso la Serie A dove hai forti credenziali" è uno dei passaggi della lettera che il presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli ha inviato a Adriano Galliani, ex ad del Milan per tanti anni e ora alla guida del Monza in serie C.
    "La tua ultima intervista -scrive Ghirelli- è uno spot incredibile per il calcio italiano e, di conseguenza per la nostra Serie C. Vi si legge l'infinito amore per il gioco del pallone, vi si legge l'avventura che spinge, a valicare la frontiera, ad un uomo straordinario come il Presidente Berlusconi. Noi ci siamo e chiedo in punta di piedi, ma molto orgoglioso di '"darci una mano' per "far capire a Serie A e B, che dobbiamo ragionare a sistema Italia nel calcio italiano professionistico. Idee e progetti in sinergia. Nel sistema Italia del calcio italiano, la C può essere 'il campo' dove si formano i giovani calciatori, allenatori, arbitri, dirigenti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Dott.ssa Concetta Borgh

La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa