Progetto 'Erasmus' ad Artigiano in fiera

Con 'Compagnons du Devoir' viaggi di formazione da 6 a 12 mesi

(ANSA) - MILANO, 4 DIC - Un Erasmus per i giovani artigiani.
    Si chiama Compagnons du Devoir il progetto nato in Francia per avvicinare i giovani ai mestieri dell'artigianato e che consente di lavorare sul campo spostandosi da una città all'altra e da un Paese all'altro. L'esperienza di giovani falegnami, carpentieri, fabbri, pellettieri è approdata alla 23/a edizione dell'Artigiano in fiera, che si tiene fino al 9 dicembre alla fiera di Milano-Rho. Dal 2016 i Compagnons du Devoir coordinano il consorzio Euro App nell'ambito del progetto pilota per la mobilità con gli apprendistati, che prevede: viaggi di mobilità da sei a 12 mesi durante i quali i giovani hanno la possibilità di formarsi alternando periodi in azienda e altri in centri di formazione nel paese d'accoglienza. Attraverso questo progetto molti giovani hanno iniziato ad imparare un mestiere e guadagnato uno stipendio. I Compagnons du Devoir hanno siglato accordi di programma Erasmus e partenariati con oltre 30 paesi europei. In fiera hanno diversi laboratori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa