Trenord, bus al posto dei treni

Ad, cambio riguarda 1% passeggeri. Terzi, analizzeremo piano

(ANSA) - MILANO, 8 NOV - Sostituire i treni più vecchi delle linee meno frequentate con autobus. E' la proposta elaborata da Trenord per fronteggiare la situazione di emergenza in cui versa il servizio ferroviario in Lombardia, significativamente peggiorato in termini di puntualità e soppressioni rispetto al 2017. A confermarlo è stato il nuovo ad della società, Marco Piuri.
    "Abbiamo proposto alla Regione di ridurre le corse dei treni con meno di 50 passeggeri sulle linee più periferiche sostituendoli con autobus" ha spiegato Piuri, precisando che "questo intervento riguarda solo l'1% dei passeggeri, cioè 7 mila viaggiatori sui 750 mila" utenti giornalieri di Trenord e non toccherà le direttrici principali da e per Milano.
    "Analizzeremo il piano. Il nostro obiettivo è di tutelare i pendolari e se per farlo Trenord mi dice che l'unica soluzione è sacrificare un treno che porta 20 persone ci assumiamo la responsabilità di farlo, anche se ci costerà politicamente", ha detto l'assessore regionale ai Trasporti Claudia Terzi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa