A Milano un 'Gianni Schicchi' politico

Allo Spazio Teatro 89 l'opera di Puccini con 'Salvini' e 'Renzi'

(ANSA) - MILANO, 8 NOV - Salvini e Renzi fanno il loro debutto nella lirica: l'allestimento del Gianni Schicchi di Puccini, in scena allo Spazio Teatro 89 il 17 e il 18 novembre, infatti, 'aggiorna' l'intrigo ambientato nel 1299 ai giorni nostri.
    E così Gianni Schicchi che viene dalla 'gente nova' è un Matteo Renzi che con la burla 'rottama' quella vecchia, Lauretta diventa una Maria Elena Boschi, Gherardo il leghista Matteo Salvini. Ma, nell'allestimento firmato da Gianmaria Aliverta, fanno la loro apparizione anche Mariano Apicella, Lele Mora, Giorgia Meloni e Daniela Santanchè.
    Schicchi viene eseguito insieme a una selezione dell'opera ballo Le Villi firmata dalla regista polacca Anna Zwiefka che cura anche scene e costumi.
    Questo dittico è realizzato dall'associazione VoceAllOpera, che è nata per appassionare i giovani alla lirica coinvolgendo nei propri progetti giovani artisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa