Coca e armi, pusher abitava con genitori

Arrestato a Milano, 'me lo sentivo, vi vedevo da giorni'

(ANSA) - MILANO, 25 OTT - Un 37enne è stato arrestato dalla polizia in zona Baggio, a Milano, per detenzione di un chilo di cocaina, 92 grammi di hashish, un fucile a pompa calibro 12 e una pistola calibro 9x21 con 50 proiettili. L'uomo, con un precedente per furto risalente a molti anni fa, non lavorava e viveva con i genitori in un appartamento fatiscente. Al momento dell'arresto, avvenuto martedì scorso, ha detto: "Me lo sentivo, erano giorni che vi incrociavo per strada". Il fucile era nascosto sotto il materasso, la pistola in un cassetto della cucina coperto dalle tovaglie. Sono entrambe armi rubate in abitazione, il fucile era stato preso a Paderno Dugnano nel 2016, la pistola a Varese nel 2015. L'ipotesi è che l'uomo fosse un custode delle armi per conto di altri. Nonostante il numero molto esiguo degli agenti a disposizione, il commissariato da inizio anno è riuscito a sequestrare oltre 5 chili di droga, 5 pistole e 2 fucili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa