• Ancora polemiche su mensa Lodi, Bussetti: 'Coniugare diritti bimbi-doveri famiglie'

Ancora polemiche su mensa Lodi, Bussetti: 'Coniugare diritti bimbi-doveri famiglie'

Salvini: 'Non devono esserci furbetti'. Nardella: 'No a nuova apartheid'

Continua a far discutere la vicenda della mensa di Lodi alle cui riduzioni non possono accedere alcuni bimbi stranieri le cui famiglie non possono produrre un certificato per avere le agevolazioni che certifichi che non hanno beni o redditi nel Paese d'orgine. Sulla questione è tornata anche 'Piazza Pulita' in un servizio che ha avuto molte condivisioni sui social.

LA VICENDA

"Sono certo che si troveranno le giuste soluzioni - ha detto all'Ansa ul ministro dell'Istruzione Marco Bussetti - che tengano insieme i diritti dei bambini e i doveri delle famiglie di rispettare le modalità di accesso ai servizi. Sono pronto a incontrare il sindaco, se necessario, per affrontare insieme a lei la questione. Sono sicuro che il primo cittadino di Lodi conosce bene la propria realtà".

"Non devono esserci furbetti: tutti devono pagare, tutti devono essere trattati alla stessa maniera", dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Così il vicepremier Matteo Salvini parlando del caso. "Il fatto che qualcuno, certamente non i bambini ma i genitori, che potrebbe pagare ritiene di non doverlo fare, rappresenta un insulto a genitori italiani e stranieri, che invece pagano quello che devono", ha aggiunto Salvini. "Quindi fa bene qualunque sindaco, e l'hanno fatto anche quelli di sinistra - ha concluso Salvini - a chiedere che non ci siano genitori furbi e altri meno furbi".

"Le lacrime e l'incredulità dei bambini della scuola di Lodi lasciati fuori dalla mensa scolastica e separati dai loro compagni hanno rattristato tutta Italia. Escludere dalla mensa con un'ordinanza del sindaco bambini nati qui da famiglie straniere con i documenti in regola sembra la risposta sbagliata a un problema serio". Così Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputato di Forza Italia, in una nota.

"La Lega a Lodi vieta in pratica a 200 bambini, perché stranieri, di mangiare alla mensa scolastica e di usare lo scuolabus. Questa è una nuova apartheid. Dove si creano nuove comunità civili e integrate se non nelle nostre scuole?". Lo ha scritto su twitter Dario Nardella, sindaco di Firenze.

Ed è del segretario Dem Maurizio Martina questo post:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa