Leonardo, il Milan una macchina perfetta

Dt riceve premio Liedholm, una fortuna lavorare con Galliani

(ANSA) - ALESSANDRIA, 11 OTT - "Nel Milan, una 'macchina' perfetta in termini di organizzazione e di valori, ho lavorato sei anni al fianco di Adriano Galliani e questo mi ha permesso di capire come il ruolo del direttore sportivo, oggi, comporti una maggiore partecipazione". Così il dt del Milan, Leonardo, che ha ricevuto al golf club Margara di Fubine Monferrato, nell'Alessandrino, il premio Liedholm 2018.
    Nel calcio moderno, ha spiegato Leonardo, gli investimenti contano, "ma sono valori e tradizioni gli elementi che lo fanno girare". "Il valore di una società - aggiunge - non si coniuga con il bilancio, ma con le emozioni che regalano giocatori e tifosi".
    Il dirigente, che è stato anche giocatore e allenatore, ha le idee chiare anche sul futuro dei giovani. "Trovare un 15enne che ha il senso di appartenenza alla società in cui gioca è difficile - spiega - raggiungerlo però è importante. Per questo è ancora importante la formazione di qualità che i club devono dare a chi lavora con le nuove promesse".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Imprese & Mercati


Antico Pastificio Moscova

Milano, aperitivo gourmet per i 20 anni dell'Antico Pastificio Moscova

Tra gli invitati anche Mara Maionchi e Rosita Celentano, abituèe del più vecchio pastificio artigianale milanese, dal 1998 guidato dallo chef Gianbattista Zecchi insieme a Bruno Fabiano


null

Autotrapianto capelli: al Centro Medico M.R. di Bergamo il chirurgo risponde

Dal 24 al 30 settembre prima visita e consulto gratuiti per prevenire la calvizie e conoscere le tecniche mini invasive per la ricrescita dei capelli


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa