La palpeggia e le sfila camicia in metrò

Bloccato da cc Milano, uomo risponde di violenza sessuale

(ANSA) - MILANO, 7 AGO - Una ragazza di 25 anni, nata all'estero ma residente a Milano, ieri sera in una stazione del metrò è stata aggredita da un romeno di 32 anni che l'ha palpeggiata e con la forza le ha tolto la camicetta. L'uomo, poi bloccato dai carabinieri del nucleo radiomobile, è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale. L'episodio è avvenuto ieri sera attorno alle 23. La ragazza mentre si trovava alla fermata di piazzale Corvetto per salire in metropolitana è stata avvicinata dallo sconosciuto che ha cominciato a metterle le mani addosso, a palpeggiarla in modo sempre più pesante e a sfilarle la camicia che indossava. La 25enne fortunatamente è riuscita a divincolarsi e a fuggire. Una volta 'libera' ha chiesto aiuto al personale di vigilanza di MM che a sua volta ha chiamato i carabinieri i quali, grazie alla descrizione fornita dalla giovane, sono riusciti a rintracciare e a bloccare l'aggressore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa